Riprendere il ritmo

Un giorno,quando tutto mi appare diverso
mi fermerò,per scoprire ciò che mi manca
Non guardo se è poco o molto,ma il cuore
che vibra la nostalgia di ciò che non ha
Purtroppo non sempre le sue corde fecero
suoni d’amore;amarono perdersi nel vuoto
Certo ho corso tanto,spesso anche troppo
posandomi su amari cespugli di cose vane
Inebriato dall’immediato,ho solo pensato
a me stesso,ostentando ciò che non avevo
Adesso mi sento un pò stordito,ma ancora
tanto sveglio,per risanare le sue ferite
Volendo,il cuore può riprendere il ritmo

Lascia un commento

Devi autenticarti per lasciare un commento