La libertà vera

bene

La libertà non è forse per molti un grido, che si risolve in un semplice rumore?
Non traduce forse il desiderio di offendere o esaltare a seconda dell’antipatia o simpatia?
Chi può dirsi veramente libero, se non sa nemmeno quello per cui parla o si muove?
La libertà non è una invenzione.
È una realtà che nasce e vive nell’anima e nel cuore di ognuno, soprattutto se consapevole di essere depositario di verità e di ideali, per i quali combatte e sa persino sacrificarsi. Pertanto, solo chi ha la verità da gridare o un ideale da perseguire, può dirsi libero.
E nulla fa o dice che possa tradire il contenuto della sua libertà.
Egli agisce liberamente, obbedisce liberamente, si sacrifica liberamente.
E sa lasciare anche liberamente quanto ricevuto o conquistato, sicuro che non c’è libertà più bella che saper riconoscere nell’altro virtù migliori.

Lascia un commento

Devi autenticarti per lasciare un commento